Indice Off Topic Recensioni Anime & Manga Manga Nana to Kaoru - Scheda manga e recensione

Nana to Kaoru - Scheda manga e recensione

Moderatori: Co-Administrator, Moderator, Members, Collaboratore, Administrator


irishman Avatar utente
Ex-Members
Ex-Members

Messaggi: 65
Immagine

Titolo Originale: Nana to Kaoru
Titolo Inglese: Nana and Kaoru's SM diary
Storia: Ryuta Amazume
Disegni: Ryuta Amazume
Edit. Originale: Hakusensha
Tipologia: Seinen, Pubblico Adulto
Genere: Ecchi, Scolastico, Sentimentale, Erotico
Anno: 2008
Vol. originali: 14 (in corso)
Disponibilità: (inedito)

Volumi letti: 14
Voto: 9

Recensione

Bellissimo manga...che, per sgomberare la mente da qualsivoglia equivoco, non ha assolutamente nulla di pornografico.
Certo, non è un'opera che possa essere letta da chiunque. Sicuramente il lettore che si avvicinerà a questo capolavoro di Ryuta Amazune dovrà sfogliare le pagine del manga con un atteggiamento da "coppa vuota"...se lo farà, infatti, con il pregiudizio di non poter concepire forme di sessualità nettamente diverse dai canoni consueti, sicuramente l'impressione non potrà che essere negativa...
Il sado maso, chiave di lettura di cui viene farcito il manga, è infatti il modo con cui il sensei riesce a creare una caratterizzazione efficacissima dei personaggi che animano questa stupenda storia d'amore, non eccedendo mai con scene di nudo (credo che non si veda nemmeno il seno scoperto della protagonista, se non ricordo male) e creando situazioni in cui l'erotismo raggiunge picchi elevatissimi, grazie alla sensulità di Nana, che si fa plasmare dal suo Kaouru.
E quello che inizialmente pare solo un passatempo saltuario tra i due protagonisti, assume via via che si snocciolano i capitoli, un bisogno fisiologico e incontenibile l'uno dell'altra, con una crescita stupenda, coerente e credibile, che spesso non si trova nemmeno in manga dal pedigree ben più nobile di questo Nana to Kaoru.
Il rapporto di dominanza-sudditanza che i due protagonisti instaurano, serve infatti ai due per poter limare le rispettive differenze, assumere una maggiore consapevolezza di se stessi ed eliminare le maschere, che come Pirandello ben ci ha insegnato, indossiamo in ogni momento della nostra vita sociale, quando dobbiamo rapportarci agli altri. Il tutto realizzato con un equilibrio tale che si viene trasportati dolcemente, quasi mano nella mano, attraverso l'approfondimento del legame di Nana e Kaoru, senza mai una fretta o una superficialità eccessive.
Se a tutto questo, aggiungiamo anche il disegno perfetto, ammiccante e sensuale del sensei Ryuta Amazune, non si può che restare rapiti di fronte alla bellezza del corpo di Nana (e occasionalmente anche della bella Tachi, personaggio secondario, ma sempre riuscitissimo) sottoposto alle dolci torture del suo compagno, quando con elaboratissime figure di bondage (l'arte di legare i corpi con la corda) quando con altre tipologie di giochi della sfera sado maso, giochi che comunque, anche nel momento di maggior climax ed intensità, non mancano di sottolineare, paradossalmente, l'amore e l'attenzione alla salute del corpo di Nana, da parte del suo "padrone".
In conclusione un manga sopraffino, sapientemente erotico, capace di suscitare eccitazione senza mai svelare corpi nudi o intenti in squallidi accoppiamenti privi di poesia. Un'opera che sarebbe davvero interessante vedere pubblicata nel nostro paese (anche se temo ciò non avverrà) e che consiglio a chiunque abbia voglia di cimentarsi in una storia d'amore complessa come poche, ma per questo appagante e capace di lasciare senza fiato chi si prenderà la briga di leggerne l'evoluzione mantenendo la mente libera da qualsiasi pregiudizio.

Torna a Manga

cron